Homepage

Ram ON Cloud HomePage

Benvenuto nel mio sito! Grazie di essere passato a trovarmi. Non ti aspettare di trovare chissà cosa. Ad essere onesto non so nemmeno perchè lo stia facendo… Un po’ per lavoro, un po’ per passione, attualmente è solo un gran casìno! Ancora tutto da fare e riordinare… come la mia vita 🙂 Ecco! Probabilmente l’aspettativa é quella di riordinare me stesso e la mia vita, costruendo il mio sito web! Mica male come pretesa! Vedremo come andrà a finire. Per ora è solo il primo passo, ma l’importante è stato iniziare.

Grazie. A presto.

Ram ON Cloud

Share

Blog

Share

Il Pizzo Emet o Piz Timun

26/06/2022 Pizzo Emet (Piz Timun per gli elvetici) Altezza: 3.211m Lunghezza percorso: 16,64 km Dislivello positivo: 1.466m Bellissimo giro in mezzo a stupendi panorami che si divide sostanzialmente in due parti. La prima dal parcheggio in zona Suretta poco dopo la diga di Montespluga (confine passo dello Spluga) fino al rifugio Bertacchi. Molto semplice, pianeggiante …

Il gigante morente

18/10/2020 Il Ghiacciaio Fellaría. Uno dei più bei monumenti alla natura che abbia mai visto eppure anche uno dei più tristi. Una maestosa meraviglia naturale che infonde angoscia ogni volta che un pezzo di ghiaccio crolla. Il tonfo dei giganteschi blocchi cadenti viene amplificato nella vallata. Il boato prodotto tocca il cuore. Impossibile rimanere indifferenti. …

Una sezione della homepage

Non ho ancora capito come possa utilizzare al meglio questa sezione, ma quasi quasi parlerei dei miei interessi, partendo dalla fotografia per arrivare all’informatica…

… e magari sarebbe anche più utile considerare l’ordine inverso delle due cose! 🙂

Share

Chi Sono

Chi Sono? Data la regola universale che una parte del tutto è uguale al tutto, il mio motto è “Se vuoi essere un cavaliere, inizia a comportarti da cavaliere!”

Detto questo… è difficile che qualcosa mi scivoli addosso… Acqua a parte 🙂

Chi Sono

Share

Contatti

Tantissimi contatti con il mondo esterno.

Ma a volte è solo questione di empatia. Certe cose si sentono sulla pelle…

Per ora, diciamo che navigo libero!

Share